home > news > NEWS > BANDO COMMERCIO E SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE

BANDO COMMERCIO E SOMMINISTRAZIONE ALIMENTI E BEVANDE

BANDO PER LA QUALIFICAZIONE E VALORIZZAZIONE DELLE IMPRESE

CHE OPERANO NEL SETTORE DEL COMMERCIO AL DETTAGLIO

E DELLA SOMMINISTRAZIONE AL PUBBLICO DI ALIMENTI E BEVANDE

 

FINALITA’ - Favorire e promuovere la riqualificazione e la valorizzazione delle attività commerciali e di pubblico esercizio presenti sul territorio.

 

BENEFICIARI - Imprese che, al momento della domanda di contributo esercitano:

 attività commerciale al dettaglio in sede fissa, anche stagionale, avente i requisiti di esercizio di vicinato (ex art. 4, comma 1 lettera d del Dlgs 114/1998);

 attività di pubblico esercizio di somministrazione di alimenti e/o bevande anche in forma stagionale (ex art. 2, comma 2 della LR 14/2003 e ss.mm.ii.). NB: i settori di attività economica Ateco 2007 ammissibili sono quelli indicati nell’allegato A del bando.

 

TIPOLOGIA E MISURA DEL CONTRIBUTO- Contributo a fondo perduto nella misura del 40% della spesa ritenuta ammissibile che può essere incrementata:

 del 5% qualora i progetti presentati dimostrino di avere ricadute positive in termini di incremento occupazionale a tempo indeterminato e stabile e/o proposti da imprese caratterizzate dalla rilevanza della presenza femminile e/o giovanile e/o con raiting di legalità e/o operanti in uno dei settori di attività economica Ateco 2007 individuati dalla Strategia di specializzazione intelligente della Regione Emilia Romagna (indicati nell’allegato A del bando); e/o proposti da imprese localizzate nelle aree montane e/o nelle cd aree 107.3.C (aree della regione comprese nella carta nazionale degli aiuti di stato);

 del 10% nel caso in cui i soggetti proponenti operino in locali presi in locazione con contratti regolarmente registrati (tale premialità verrà riconosciuta a condizione che il Comitato di sorveglianza POR FESR 2014-2020 abbia proceduto all’inserimento della stessa tra i criteri di selezione delle operazioni). Contributo max euro 30.000,00

 

INTERVENTI FINANZIABILI - Riqualificazione, ristrutturazione e/o ampliamento delle strutture nelle quali si svolge l’attività e delle relative pertinenze;

Interventi per l’offerta di nuovi prodotti e/o servizi alla clientela e/o per il loro miglioramento o consolidamento anche tramite l’introduzione delle più moderne tecnologie informatiche e digitali.

 

DIMENSIONE MINIMA DEL PROGETTO- euro 15.000,00

 

MODALITÀ E TERMINI DI PRESENTAZIONE PROGETTI- 1° finestra: dalle ore 10:00 del giorno 18 febbraio 2020 alle ore 13:00 del giorno 18 marzo 2020 - chiusura anticipata dei termini al raggiungimento delle 150 domande di contributo.

2° finestra dalle ore 10:00 del giorno 15 settembre 2020 alle ore 13:00 del giorno 29 ottobre 2020 - chiusura anticipata dei termini al raggiungimento delle 150 domande di contributo.

 

DOTAZIONE FINANZIARIA- euro 4.000.000,00 di cui 2.000.000,00 a valere sull’annualità 2020 e 2.000.000,00 a valere sull’annualità 2021.

 

Per ulteriori informazioni i nostri Uffici sono a disposizione:

Ufficio Sviluppo Aziende

Tel. 0523 461863

Mail: sviluppoaziende@cafimprese.com