home > chi siamo > Servizi > CREDITO E BANDI > INVESTIMENTI PER LE IMPRESE OPERANTI NELLE ATTIVITÀ RICETTIVE E TURISTICO-RICREATIVO

INVESTIMENTI PER LE IMPRESE OPERANTI NELLE ATTIVITÀ RICETTIVE E TURISTICO-RICREATIVO

OBIETTIVI

La regione Emilia-Romagna intende favorire e incentivare l’insediamento e/o lo sviluppo delle attività ricettive e turistico-ricreativo dell’Emilia-Romagna tramite il finanziamento, con contributi a fondo perduto, di interventi di riqualificazione, ristrutturazione, ammodernamento e rinnovo delle attrezzature.

DESTINATARI

Possono presentare la domanda di finanziamento:

  • le strutture ricettive alberghiere 
  • le strutture ricettive all’aria aperta 
  • gli stabilimenti balneari e strutture balneari. 
  • gli stabilimenti termali 
  • i locali di pubblico intrattenimento in possesso delle licenze per l’intrattenimento danzante con carattere di stabilità (discoteche)

I progetti per i quali viene presentata la domanda di contributo dovranno avere le seguenti dimensioni di investimento:

  • una spesa non inferiore ad euro 100.000,00 esclusa IVA per quanto riguarda gli interventi relativi alle strutture ricettive alberghiere, all’aria aperta e gli stabilimenti termali;
  • una spesa non inferiore ad euro 80.000,00 esclusa IVA per quanto riguarda gli interventi relativi agli stabilimenti e strutture balneari e ai locali di pubblico intrattenimento

Il contributo a fondo perduto verrà concesso e liquidato a copertura parziale dei costi previsti per l’investimento per un importo che è pari al 20% della spesa ammissibile e non può superare l’importo complessivo di 200.000,00.

SCADENZE

La domanda di contributo dovrà essere compilata ed inviata alla Regione esclusivamente per via telematica, tramite l’applicazione web Sfinge 2020.
Le domande di contributo dovranno essere presentate, all’interno delle finestre e delle seguenti scadenze:

  • 1° Finestra: dalle ore 10 del giorno 17 luglio 2019 alle ore 13 del giorno 13agosto 2019 (chiusura anticipata al raggiungimento di 60 domande);
  • 2° Finestra: dalle ore 10 del giorno 15 ottobre 2019 alle ore 13 del giorno 3 dicembre 2019 (chiusura anticipata al raggiungimento di 150 domande).

Per maggiori informazioni visita il sito della Regione Emilia cliccando qui.