home > associazioni > ASSOCIAZIONI DI CATEGORIA > AGENTI DI COMMERCIO FNAARC > NEWS > ENASARCO: PROROGATA LA POLIZZA PER INFORTUNI E MALATTIA

ENASARCO: PROROGATA LA POLIZZA PER INFORTUNI E MALATTIA

Anche per quest’anno è stata rinnovata la polizza per infortuni e malattia messa a disposizione dalla Fondazione ENASARCO in favore dei propri agenti e pensionati, stipulata con RB, Assicurazione Salute. La polizza è valida per malattie o infortuni subiti tra l’1/11/2016 e il 31/10/2019.

A CHI SPETTA
La copertura prevede due tipi di garanzie – A e B – riservate alle seguenti categorie di iscritti:
- “garanzia A” à agenti con almeno un mandato attivo alla data dell’evento
- “garanzia B” à agenti e pensionati che, alla data dell’evento, abbiano almeno un mandato attivo, un’anzianità contributiva aL 31/12/2015 pari a minimo 5 anni e che abbiano alla medesima data un conto previdenziale non inferiore a € 3.062.
Le persone che alla data dell’evento superino i 75 anni di età non hanno diritto alle garanzie.

FORMULA INDENNITARIA
Gli indennizzi sono superiori rispetto a quelli della polizza precedente ed è stata confermata la cosiddetta formula indennitaria, che si caratterizza per il risarcimento del danno in base a indennità predeterminate. In questo modo si garantisce che la liquidazione e la determinazione dei relativi importi siano legate a fasce certe, identificate per tipologia e gravità di evento.

ESTENSIONE AL NUCLEO FAMILIARE
Chi possiede i requisiti ha la possibilità di estendere tutte le prestazioni previste dalla garanzia “B” all’intero nucleo familiare (coniuge e figli) al costo annuo di 1.000 euro per persona.

SCADENZA
L'iscritto dovrà inviare la richiesta entro i 90 giorni successivi all’evento. Chi non avesse a disposizione la documentazione sanitaria completa entro il termine di tre mesi, può comunque inviare la richiesta e successivamente integrarla con le certificazioni mancanti.

In allegato il modulo per la denuncia del sinistro da inviare tramite raccomandata A/R o attraverso l’area riservata inEnasarco.
Per maggiori informazioni scarica la brochure informativa e visita il sito cliccando qui.