home > news > CONTRIBUTI ALLE IMPRESE PER LA RIPRESA IN SICUREZZA DELLE ATTIVITA'

CONTRIBUTI ALLE IMPRESE PER LA RIPRESA IN SICUREZZA DELLE ATTIVITA'

La Camera di commercio di Piacenza ha approvato il “Bando per la concessione di contributi per la ripresa in sicurezza delle attività economiche, nel quadro della emergenza sanitaria COVID-19”. In particolare l’Ente camerale intende fornire un supporto concreto alle piccole imprese che sostengono costi per garantire la ripartenza o la prosecuzione in sicurezza delle rispettive attività economiche, a seguito del blocco cagionato dalle misure di prevenzione della diffusione del coronavirus.

 

CHI PUO' FARE DOMANDA

Le imprese operanti in tutti i settori economici e aventi sede o unità locale nel territorio piacentino che abbiano non più di 10 dipendenti e un fatturato non superiore a 1.500.000 euro.

 

INTERVENTI AMMISSIBILI

Sono agevolabili gli interventi finalizzati alla messa in sicurezza dei locali dove si svolge l’attività di impresa (unità locale o sede), funzionali alla prevenzione ed alla esclusione del rischio di contagio del virus Covid-19.

Le iniziative per le quali si chiede il contributo dovranno riferirsi ad interventi realizzati  tra il 23 febbraio 2020 ed il 31 ottobre 2020 purchè in tempo utile per predisporre la domanda di contributo.

Sono ammessi a finanziamento unicamente i progetti il cui budget complessivo sia uguale o superiore ad euro 1.500,00

 

AMMONTARE DEL CONTRIBUTO

Il contributo è pari al 70% dei costi sostenuti fino ad un massimo di euro 3.000 euro.

 

COME SI PRESENTA LA DOMANDA

A pena di esclusione le domande dovranno essere trasmesse esclusivamente in modalità telematica con firma digitale, attraverso lo sportello on line “Contributi alle imprese”, all’interno del sistema Webtelemaco di Infocamere - Servizi e-gov:  https://webtelemaco.infocamere.it/spor/HomeSpor.action

E' disponibile un corso in modalità e-learning, al fine di prendere visione delle modalità di inserimento della pratica telematica, al seguente link http://elearning.infocamere.it/login/index.php

Sono disponibili in alternativa le istruzioni per la presentazione della pratica telematica. Clicca su ISTRUZIONI

NB Per le imprese non ancora registrate su Webtelemaco, si consideri che potrebbero anche essere necessarie 24-48 ore per ultimare la procedura di registrazione.

 

TERMINI DI PRESENTAZIONE DELLA DOMANDA

Le domande dovranno essere inviate dalle ore 8.00 del giorno 16 giugno 2020alle ore 20.00 del giorno 31 ottobre 2020.

NB L’assegnazione del contributo avviene in base all’ordine cronologico di ricezione delle domandefino ad esaurimento della dotazione del fondo, attualmente di 300.000 euro. La Camera di commercio si riserva la possibilità di ampliare la dotazione finanziaria del bando qualora si rendessero disponibili ulteriori risorse ovvero, di disporre la chiusura anticipata del bando stesso in caso di esaurimento del fondo.

Per approfondimenti: https://www.pc.camcom.it/promozione/iniziative-e-progetti/contributi-alle-imprese-per-la-ripresa-in-sicurezza-delle-attivita

Per info:
SVILUPPO AZIENDE
0523 461863
sviluppoaziende@cafimprese.com